- -

No comment

In No comment si intende mostrare, con esempi letterali, come l’assenza di rigore nelle scienze del linguaggio e dei segni conduca il personale della cultura a “svarioni “ e imprecisioni – significativi peraltro delle resistenze al progetto semiotico. Una rubrica rigorosamente nominativa, polemica e lepida negli intenti, la quale risponde all’affermazione di R. Barthes di  non provare interesse per una semiotica che non sapesse ”prendersela”.

No comment

——————————————————————————————————————————————-

1. Il sale dell’Essere. dall’ introduzione di M. Ferraris a Linguaggio Si può pensare senza parole? La biblioteca di Repubblica, Roma, 2012

2. Simboli a piacimento da G. Zagrebeksky, Simboli al potere, Politica, fiducia, speranza, Einaudi, Torino, 2012, cap 1., Simbologia.

3. Ultrasensibilità da C. Sini, La libertà, la finanza, la comunicazione, Spirali, Milano, 2001

1.3  La s. nella cultura italiana da Enciclopedia Treccani.It.Semiotica

4. Stupidità della semiotica e scoperte dell’ombrello. Bruno Ballardini ,“La morte della pubblicità” (Lupetti, Milano, 2012) .

5. La poesia, uso parassita del linguaggio. J. l. Austin, Quando dire è fare, ottava lezione, Marietti, Torino, 1974 (1962)

6. Per l’autore di “Semiologia della lingua” (1970) Signatura rerum. Sul metodo, Bollati Boringhieri, Torino, 2008, p.28

7.  Una disciplina assai introdotta (a partire dal nuovo millennio).

8.  Il sacro e il senso: trascendenze e teologie semiotiche.

9.  C. S. Peirce: una semiotica metafisica ?

10. A. J. Greimas filosofo letterato, ignaro di scienze sociali? in Guido Ferraro, Fondamenti di teoria sociosemiotica, La visione “neoclassica”.  Aracne, Roma, 2012

10. vecchio sema o nuovo zema! E. Tarasti, “The Challenge of Existential Semiotics” Comunicazione al convegno IASS, New Semiotics, Sofia (Bulgaria) 15 settembre, 2014

 11. Neuroscienze e Metafore

12. Segni contro i Significati? “Semiotica: scienza dei segni linguistici, contrapposta alla semantica che si occupa dei significati”

sta in il Sabatini Coletti, Dizionario di italiano

13. Semiotica, estremo rifugio per ciarlatani universitari?

14.  Traduzioni semiotiche. E. Benveniste, secondo vol. dei Problemi di linguistica generale, Saggiatore, Milano, 2010

15. il Non-segnato, soluzione finale. da G. Agamben,Signatura rerum, sul mretodo, Bollati Boringhieri, Torino, 2008, cap. 2.Teoria delle Segnature.

16. La linguistica saussuriana non è scienza. da Paolo Virno, Saggio sulla negazione, Bollati Boringhieri, Torino, 2013, cap. 2, Il denaro del Linguaggio

17.  da Carlo Ginzburg, Rapporti di forza, Feltrinelli, milano, 2000. (scelto da P. Fabbri)

18. Il Simbolo: definizioni letali in LaRepubblica, Cultura, venerdì 14 agosto 2015

19. Indici, indizi e le corna del semiologo di Michele Smargiassi, in BlogRepubblica TV, 5, Giugno, 2013

20. L’Enunciazione filmica: finalmente una definizione rigorosa da “Semiologia del Cinema” di Michel Marie, Enciclopedia Treccani del Cinema (2004)

21. Alla conclusione dell’anno Barthesiano da A. Belardinelli, “Sedotto da semiologia”, ilSole24ore, 1, 2, 2015, Cultura, Domenica

22. L’enunciazione scientista.

23. Sul progetto filosofico di Umberto Eco. da Diego Marconi, Il Sole24ore, 21, febbraio 2016

24. Metafore dell’Enunciazione: le metafore non sono vere o false, ma possono esser inadeguate.

25.  Nelle parole di Eco, “enunciare” è usare “bava e detriti dell’enciclopedia” per produrre “musica di idee”. C. Paolucci,  Ricordi, ornitorinchi, eredità: per U. Eco sta in e/c  (scelto da Paolo Fabbri)

26.  Benveniste, del 66, il formalista. “Enunciation in this perspective is not only a formal device as described by Benveniste (1966), but is the bringing into play of an open meaning potential by an embodied subject. Patrizia Violi, “Global and local: Encyclopedic meaning revisited”, Semiotica 2015; 206: 89–108 (scelto da Paolo Fabbri)

27. Specchi rotti e insultista in wikipedia: Doubts concerning mirror neurons. (scelto da Paolo Fabbri)

28. per un Barthes cognitivista e l’empasse della semiotica sta in Marcel Danesi, “Dal mito classico al mito riciclato”  OCULA, gennaio 2016, Cento e uno anni di Barthes (1915-2016)

29.  3.1. Semiotiche di prima generazione: l’approccio strutturalista sta in Franco LEVER – Pier Cesare RIVOLTELLA – Adriano ZANACCHI (edd). La Comunicazione, il dizionario di scienze e tecniche. Semiotica Autore: Pier Cesare Rivoltella . Lacomunicazione.it

30. Dal Festival della Scienza, Genova, 2016, dedicato ai Segni.  Silvano Petrosino . Antropologia e statuto del segno. Cosa caratterizza il modo d’esistere umano.

31. I tatuaggi non sono segni?
La faible importance accordée aux noms des motifs, est également tout à fait notable 
et indique ici encore la relative stérilité d’une approche sémiologique
Sebastien Gaillot, , “Le tatouage, un mode d’action par l’image.”
sta in Tatoueurs, tatouès, Musée du Quai Branly, Actes sud, Paris, 2014
(scelto daPaolo Fabbri)

32. Scoperta logico-cognitiva del quadrato semiotico. Nel 2014, senza citare Greimas e la semiotica.
proposto da Paolo Fabbri)

33.  Davvero? da Sulle spalle dei giganti di Umberto Eco