- -

Ricordo di Pino Paioni

Ricordo di Pino Paioni: la Fondazione del Centro di Semiotica e Linguistica

di Paolo Fabbri, Direttore CiSiSM

1. 

L’università di Urbino, che ha annoverato Giuseppe ” Pino” Paioni tra i suoi migliori docenti, ne celebrerà il ricordo il 9 aprile del 2014, alla ricorrenza del suo compleanno. Sono noti i dati accademici della sua carriera di professore di Letteratura italiana del Novecento, Filologia romanza, Storia della lingua italiana, Linguistica generale, Semiotica letteraria. E nota la sua produzione discorsiva che elenca saggi di semiotica poetica (‘I proverbi di Villon’, 1971; ‘Ungaretti, la voce e la scrittura’, 1981), narratologia (‘Le maschere e il racconto’, 1980; ‘Edipo, l’enigma e il romanzo’, 1986), semiotica della cultura (‘La voce e la scrittura’, 1986), analisi del discorso (‘Preliminari all’analisi del discorso politico, 1987), di semiotica non verbale (‘Geste et langage: perspectives sémiotiques’, 1991; ‘Figure del silenzio’, 1999).

Pino Paioni è stato per trentacinque anni, dal 1974 al 2009, segretario del Centro Internazionale di Semiotica e Linguistica dell’Università di Urbino (CISeL), che ha svolto un ruolo inestimabile nella fondazione e nello sviluppo nazionale e internazionale delle discipline semiotiche.

continua…